Alessandro Rigon è il nuovo presidente del Comitato della Mostra

RIGON ALESSANDRO
Presidente MAAV

Nella foto il neopresidente Alessandro Rigon, Mirella Danzo e Giuseppe Formilan della Segreteria della Mostra Artigianato Alto Vicentino.

Alessandro Rigon è il nuovo presidente del Comitato della Mostra Artigianato Alto Vicentino. Si è infatti concluso il mandato di Roberto Benazzoli ed è stato necessario nominare un nuovo presidente. “L’amministrazione comunale ringrazia Roberto Benazzoli per il suo lavoro e saluta con soddisfazione l’arrivo del nuovo presidente, che saprà dare slancio e innovazione a un evento tanto importante e strategico per Marano e per il nostro territorio”, ha detto il sindaco, Marco Guzzonato.

“Siamo al lavoro per un nuovo progetto che unisca il bisogno di cambiare della Mostra e la solidità che viene dalla sua storia. L’idea è che, sempre più, la Mostra non rappresenti solamente l’esposizione degli artigiani, ma che diventi un vero e proprio contenitore di idee, prodotti e progetti per il territorio Altovicentino”, dice il nuovo presidente, Alessandro Rigon.
Un progetto nel quale assumerà valore lo storytelling delle aziende ospiti della Mostra: “Chiederemo agli espositori di partecipare non solo per esporre i loro prodotti, ma per raccontarsi e per far diventare i loro saperi un bagaglio prezioso per le nuove generazioni”.

Un’altra idea è quella di potenziare ulteriormente la storica attenzione verso il mondo della scuola. “La Mostra può diventare un appuntamento di riferimento per i ragazzi che vogliono incrociare il mondo del lavoro, una forma d’incontro concreto e che gli dia una prospettiva. D’altra parte, alle aziende che collaboreranno spetta il compito di dare ai più giovani un’immagine reale e attuale del mondo del lavoro. In questo sarà fondamentale il ruolo delle associazioni di categoria, che rappresentano l’unico e insostituibile anello di collegamento e che possono parlare di commercio, agricoltura e artigianato in maniera concreta”, continua il presidente.
Inoltre, in collaborazione con l’ITCG Pasini Schio si sta rivedendo l’immagine coordinata della Mostra e studiando nuovi spazi espositivi per offrire agli espositori nuovi strumenti comunicativi.
Cuore del progetto in questi primi mesi sarà una nuova sede, messa a disposizione dall’amministrazione comunale nell’edificio che si trova sul retro del Municipio, che diventerà un punto di riferimento per gli espositori e gli sponsor, ma anche per tutto il Comitato.

Il presidente risponde alla mail presidente@mostraartigianatoaltovicentino.it

Giornale di Vicenza del 21 dicembre 2019